Molti di noi hanno vissuto da piccoli, da adolescenti ma anche da adulti momenti di dolore, delusione, disperazione e solitudine in relazione ai genitori. Vediamo come liberarci da questo profondo dolore che condiziona la nostra vita.
Nessuno mai ci ha spiegato che al di là delle singole volontà ed intenzioni nelle famiglie operano forze nascoste che portano  squilibrio e che possono portare a rapporti e a circostanze di vita non favorevoli, causando incomprensioni, traumi e a volte rotture nelle famiglie. 

Tutto questo agisce a vari livelli sulla riuscita nella vita. Anche chi ha sanato il rapporto con i genitori, conserva nuclei di dolore dovuti al fatto che da bambino non era consapevole e non poteva comprendere i momenti di separazione, per un ricovero ad esempio. Perfino un momento di allontanamento interiore del genitore può aver rappresentato un grande trauma. Spesso queste emozioni si sono conservate e cristallizzate, e magari durante l’adolescenza e la vita adulta possono essersi trasformate in odio,o indifferenza, rafforzate da nuove delusioni.
Questo bagaglio, anche se non ne siamo consapevoli, condiziona la nostra vita a 360 gradi e può determinare il fallimento in innumerevoli ambiti, dalla ricerca e il rapporto con il partner a quello con i figli, al realizzare il successo nel lavoro. Anche nel caso fortunato di una pacificazione con la madre e il padre, avvenuta a livello emozionale e razionale, al livello energetico la memoria, se non si è sciolta, esercita il suo influsso negativo sulla vita. 
Le memorie non sciolte si ripetono di generazione in generazione, provocando infelicità. Con il metodo della riconciliazione con la madre/il padre di Jirina Prekop, indicato dallo stesso Bert Hellinger come strumento potente a tal punto da superare in taluni casi le costellazioni nel riconciliare coi genitori, intendiamo sciogliere il dolore trattenuto e trasformarlo in nuove energie e amore. 
La riconciliazione avviene con i genitori assenti, non importa che siano vivi o morti.
 Il beneficio tangibile è la riconciliazione con la vita stessa, che prende un nuovo, felice e fortunato corso.

La Riconciliazione è veramente un’esperienza fortissima ed anche i risultati sono straordinari: è come vivere uno tsunami di emozioni, che poi termina in una grande pace interiore dentro di noi e nei confronti del genitore con il quale ci siamo riconciliati.
Io ho notato risultati immediati:  già dalla settimana successiva in cui sono andata a trovare mio padre l’ho trovato assai conciliante, meno “spigoloso”. E la cosa sicuramente più importante è che ora non ho più alcun sentimento di rabbia nei suoi confronti, ma so che mi ha dato tutto quello che era nelle sue possibilità e gliene sono grata.
Consiglio la riconciliazione come una tappa essenziale della propria vita, un fondamento irrinunciabile, tant’è vero che poche settimane fa ho deciso di vivere la stessa esperienza anche per riconciliarmi con mia madre, pur avendo con lei già un bellissimo rapporto senza ombre.

Lucia

Qualunque cosa tu stia facendo, qualunque percorso tu stia portando avanti, qualunque soluzione tu stia cercando, fermati e concediti il regalo piu’ bello che tu ti possai fare : l’intensivo di riconcialiazione con il padre o la madre. E’ un’esperienza unica arrivata a me questo novembre 2014 in cui sentivo, nonostante i mille lavori a tutti i livelli negli ultimi sei anni, quel tormento che mi portavo dietro e dentro da 30 anni e che non riuscivo mai a spazzare via : quella sensazione di quell’abbraccio mancato di mia madre che mi aveva provocato tanta rabbia da sempre.

Cosi, raccolto il coraggio e l’infinita voglia che ho di vivere a pieno la mia vita in modo felice, ho seguito questo corso pronta a vederne i benefici che sono arrivati immediatamente sin dal giorno dopo : il tono di voce di mia madre non era mai stato cosi accogliente, non ero mai riuscita a stare con i miei genitori con la gioia di trascorrere consapevolmente del tempo con loro in armonia e non avevo mai smesso di giudicare mia madre con tanto dolore rabbia e forse odio.

Riconciliarsi con la madre e’ aprire il canale della vita : oltre a migliorare il rapporto con i miei, in questa settimana, ho ricevuto anche un’offerta di lavoro che aspettavo da tempo.

Cosi, raccolto il coraggio e l’infinita voglia che ho di vivere a pieno la mia vita in modo felice, ho seguito questo corso pronta a vederne i benefici che sono arrivati immediatamente sin dal giorno dopo : il tono di voce di mia madre non era mai stato cosi accogliente, non ero mai riuscita a stare con i miei genitori con la gioia di trascorrere consapevolmente del tempo con loro in armonia e non avevo mai smesso di giudicare mia madre con tanto dolore rabbia e forse odio.

Riconciliarsi con la madre e’ aprire il canale della vita : oltre a migliorare il rapporto con i miei, in questa settimana, ho ricevuto anche un’offerta di lavoro che aspettavo da tempo.

Linda

Per informazioni ed iscrizioni dott.ssa Daniela Marzani
cell.: 333 2376564
e-mail: info@danielamarzani.it
error: Contenuti con copyright !!