I talenti possono essere di due tipi:

  • i talenti nuovi o neonati, acquisiti al momento della nascita per opera dell’emanazione planetaria
  • i talenti maturi che provengono dalle vite precedenti.

Se da un lato dobbiamo vivere e praticare i nuovi talenti in modo che maturino, i talenti già maturi fanno già parte della nostra personalità a pieno titolo. È come se essi stessi fossero personalità sviluppate e mature, e se non vengono vissuti creano problemi. Se non si lasca loro la possibilità di esprimersi la persona si sente soffocata e si dispera come se fosse rinchiusa in una prigione buia, senza alcuna speranza di uscirne.  La persona che non vive i propri talenti maturi oscilla tra la tensione e la depressione.

Inoltre se tali talenti non sono vissuti essi non permettono alla persona di appassionarsi a nulla. In questo modo si inizia un’attività senza portarla a termine, continuando senza fine. Un altro segno tipico del non vivere appieno i talenti maturi riguarda la sfera affettiva. La persona non avrà mai una vita sentimentale tranquilla: il legame incomincia e finisce presto o se continua è conflittuale. Attivare la coscienza psichica, scoprire i talenti ed esprimerli significa cambiare totalmente la vita. 

I talenti ovviamente non sono solo artistici perché qualsiasi attività può essere un talento.

Percorso:
si effettuano cinque sedute di attivazione della Coscienza psichica.
Successivamente l’operatore ricerca i talenti della persona alla quale li comunica nel sesto incontro.
Si inizia quindi l’attivazione specifica dei talenti, anche nel caso siano già vissuti concretamente dalla persona, che sarà in grado di esprimerli ancora meglio.
Occorre quindi considerare almeno altre tre-quattro sessioni

Per informazioni ed iscrizioni dott.ssa Daniela Marzani
cell.: 333 2376564
e-mail: info@danielamarzani.it
Counselor Olistica, Naturopata, Armonizzatrice Familiare e Master Reiki
Professionista TRAINER SIAF disciplinata ai sensi della legge 4/2013
error: Contenuti con copyright !!